Studio in Firenze
Via G. Ricci, 12
tel. 055 45.64.027

Sopraelevazione di CASA A SCHIERA

Qui trovi il mio Curriculum Vitae aggiornato..
Di seguito la presentazione di alcuni progetti svolti.

  • Intervento: Ristrutturazione edilizia con rifacimento strutture, tamponamenti e impianti
  • Tipo incarico: Progetto e Direzione Lavori
  • Committente: Privato

STATO ATTUALE
L'immobile oggetto di intervento è adibito a civile abitazione ed è costituito da n. 1 piano fuori terra e da vani accessori ad uso rispostigli, staccati dal corpo principale e posti sul retro del fabbricato. L'edificio confina ai lati con altri due edifici residenziali di altezza maggiore ed è dotato di un resede anteriore e di uno posteriore.
La tipologia dell'edificio, edificato in virtù di Licenza Edilizia del 1952, risulta essere quella della schiera tradizionale con copertura a falde inclinate. Gli annessi ubicati sul retro del fabbricato principale sono stati oggetto di condono edilizio.

Sopraelevazione di CASA A SCHIERA

Sopraelevazione di CASA A SCHIERA
Copyright 2017 - Arch. Sonia Piazzini

Fig. 1 - Bagno piano primo - lato tergale

PROGETTO E FINALITA' DELL'INTERVENTO
Il progetto prevede l'ampliamento volumetrico del fabbricato principale mediante rialzamento del piano terra ai fini di realizzare un edificio di totale 2 piani fuori terra (piano terra e piano primo), senza aumento di unità immobiliari. Complessivamente si ricava una unica unità immobiliare adibita a civile abitazione costituita da due piani fuori terra (piano terra adibito a zona giorno e piano primo adibito a zona notte), con sottotetto accessibile (locale C1 ai sensi art. 5.1 REC), mentre rimangono invariati gli annessi ad uso ripostiglio posti sul retro del fabbricato. Da un punto di vista tipologico e formale l'intervento di rialzamento consente, nell'ambito di schiere o complessi edilizi unitari prospicienti la viabilità con l'edilizia circostante prevalentemente a due o più piani fuori terra, di rendere più omogeneo il prospetto della fila di edifici a schiera prospicienti la via pubblica.

Il piano terra ospita la zona giorno aperta ma schermata dal vano scala centrale, ingresso/soggiorno sul lato frontale e cucina/pranzo sul lato tergale con ampia vetrata verso il giardino. Completano il piano terra un wc di servizio e una piccola lavanderia ricavata nel corpo aggettante sul retro del fabbricato (realizzato in virtù della licenza edilizia citata). Il piano primo è interamente adibito a zona notte con due camere e due bagni (sul lato frontale e tergale), mentre una scala a chiocciola conduce in una piccola mansarda con bagno di servizio e zona sottotetto per gli impianti (caldaia, deposito accumulo, bollitore, ecc.). La mansarda e il relativo bagno verrà dotata di lucernari in copertura al fine di garantire ricambio d'aria nei locali e l'accessibilità alla copertura che sarà dotata di ganci e linee vita anticaduta.

L'intervento globale si configura come un intervento di ristrutturazione con ampliamento volumetrico consistente in:
1) Demolizione copertura esistente e relativo solaio sottotetto
2) Scavi e realizzazione di nuovo solaio areato al piano terra a quota + 0,30 m rispetto al piano di campagna (art. 5.3 RE) al fine di ottenere un miglioramento igienico sanitario dell'abitazione.
3) Realizzazione di nuova struttura portante costituita da un telaio in cemento armato conforme alle disposizioni della normativa in zona sismica. La scelta del telaio in c.a. è dettata da ragioni di non sottrarre spazio abitativo e soprattutto di lavorare quanto meno possibile sui muri di confine con le abitazioni laterali.
4) Nuove murature esterne di tamponamento e copertura dotate di idoneo isolamento, solai in laterocemento.
5) Inserimento di pannelli di insonorizzazione acustica e foratella in aderenza ai muri perimetrali di confine con miglioramento del comfort abitativo interno e isolamento degli edifici adiacenti.
6) In copertura è previsto l'inserimento di idoneo coibente, massetto armato e guaina di impermeabilizzazione, con manto in laterizio a coppi o a coppi e tegole.
7) Realizzazione di scala interna a due rampe rettilinee di collegamento tra il piano terra ed il piano primo e di scala secondaria a chiocciola o similare di collegamento tra il piano primo ed il sottotetto.
8) Realizzazione di due terrazzi al piano primo sul fronte e sul retro degli edifici.
9) Manutenzione straordinaria degli annessi adibiti a rispostigli sul retro del fabbricato, con piccole modifiche interne (spostamento muro di divisione) ed esterne (modifica porte) e manutenzione/rifacimento delle coperture.
10) Inserimento di finestre a tetto piane non sporgenti e parallele rispetto al manto di copertura, in numero e dimensioni adeguate, al piano mansarda.

richiedi informazioniCosa posso fare per te? Sono a tua disposizione per informazioni o preventivi gratuiti. Compila il modulo sottostante o scrivimi una .

*Nome:

*E-mail:

Ai sensi della legge italiana 196/2003 autorizzo l'Arch. Sonia Piazzini a trattare i dati inseriti per il soddisfacimento della mia richiesta.

Valid XHTML 1.1Valid CSS!