Studio in Firenze
Via G. Ricci, 12
tel. 055 45.64.027

Studi professionali L.I.DI.A. _ LA PERLA

Qui trovi il mio Curriculum Vitae aggiornato..
Di seguito la presentazione di alcuni progetti svolti.

  • Intervento: Ridistribuzione spazio interno di unità immobiliare a destinazione direzionale da destinare a servizi didattico/educativi per minori con difficoltà di apprendimento e psicoterapia
  • Tipo incarico: Progettazione e direzione lavori - Redazione DIAE e Parere Igienico Sanitario
  • Committente: ALICE Cooperativa Sociale ONLUS _ Servizi Laboratorio L.I.DI.A. e La Perla

L'intervento interessa n. 1 unità immobiliare destinata ad ufficio, ubicata al piano secondo dell'edificio plurifamiliare C - parte del 'Progetto Norma 12.2 Galciana UMI 6 lanificio Miliotti' - a destinazione mista residenziale - terziario, con negozi al piano terra, uffici ai piani primo, secondo e terzo, residenze dal primo al quarto piano. L'unità immobiliare oggetto di intervento, essendo parte di un complesso di nuova e recente realizzazione, risulta perfettamente ultimata in tutte le parti. L'ufficio verrà utilizzato per servizi di consulenza per la famiglia, psicoterapia e per attività educative per bambini ed adolescenti con difficoltà di apprendimento.

Studi professionali L.I.DI.A. _ LA PERLA

Studi professionali L.I.DI.A. _ LA PERLA
Copyright 2019 - Arch. Sonia Piazzini

Fig. 1 - Ingresso - attesa

Progetto e finalità dell'intervento
L'intervento richiesto riguarda piccole opere interne finalizzate all'adeguamento funzionale dell'unità immobiliare per l'inserimento di attività di psicoterapia, consulenza alle famiglie e percorsi educativi/didattici personalizzati su minori con difficoltà di apprendimento, a mezzo di professionalità costituite da psicologi, educatori e pedagogisti. Il nuovo studio professionale ospiterà quindi i servizi rivolti all'infanzia e adolescenza facenti parte del progetto Laboratorio L.I.DI.A. e La Perla, entrambi servizi promossi da Alice Cooperativa Sociale.


L'intervento prevede in sostanza le seguenti opere:
1. Opere di ridistribuzione spazio interno per suddivisione degli spazi da open space a singole stanze, mediante inserimento di tramezzi e porte, per la divisione funzionale degli ambienti e dei singoli uffici al fine di garantire adeguata privacy agli utenti e comfort acustico e rendere funzionali lo svolgimento contemporaneo delle diverse attività didattico/educative e di consulenza, il tutto come indicato negli elaborati grafici di progetto.

2. Adeguamento del bagno esistente per il personale e realizzazione di spogliatoio, entrambi privi di aerazione ed illuminazione naturale ma dotati di aspirazione forzata min. 5 ric./h.

3. Realizzazione di servizio igienico per disabili dotato di aspirazione forzata min. 5 ric./h.

4. Adeguamento impianto elettrico e termico sulla base della nuova distribuzione dei locali.


L'intervento si configura come intervento di manutenzione straordinaria, così come definito dall'art. 79 comma 2 lettera b) L.R. n. 1/2005, consistente in opere di ridistribuzione dello spazio interno. Per la realizzazione delle opere previste, è stato rilasciato parere igienico sanitario favorevole. Si precisa che, le opere interne non comportano alterazioni strutturali dell'organismo edilizio, aumenti di superficie ne cambi di destinazione d'uso.


Requisiti legati all'attività

Con la presente si precisa che l'attività che si andrà ad installare nell'unità immobiliare oggetto di intervento, ovvero l'attività di consulenza e psicoterapia per la famiglia unitamente all'attività didattico/educativa per minori con problemi di apprendimento, non è un'attività di tipo sanitario ai sensi Deliberazione Consiglio Regione Toscana 26/07/1999 n. 221 e pertanto non si richiede l'autorizzazione prevista dalla L.R. n. 8 del 23/02/1999. Questo è quanto emerso anche da colloqui ed interpellanze con l'ufficio comunale preposto al rilascio dell'autorizzazione. Oltretutto la Coop. Alice, gestore dell'attività, non ha medici o psichiatri ma solo psicologi, educatori e pedagogisti. I percorsi personalizzati sui minori con difficoltà di apprendimento non prevedono somministrazione di farmaci e si svolgono in cicli di un'ora per ciascun minore con l'ausilio di supporti informatici nell'ambito di un percorso educativo mirato. L'attività di psicoterapia è più generica ed è un'attività di supporto e consulenza rivolta a famiglie di minori con difficoltà di apprendimento e più in generale a persone che ne facciano richiesta. L'attività si configura quindi come attività di 'servizi e consulenza alla persona e alle famiglie' e per essa sono stati comunque rispettati i requisiti strutturali ed igienico sanitari previsti per gli uffici con l'aggiunta di un servizio igienico per disabili.

richiedi informazioniCosa posso fare per te? Sono a tua disposizione per informazioni o preventivi gratuiti. Compila il modulo sottostante o scrivimi una .

*Nome:

*E-mail:

Ai sensi della legge italiana 196/2003 autorizzo l'Arch. Sonia Piazzini a trattare i dati inseriti per il soddisfacimento della mia richiesta.

Valid XHTML 1.1Valid CSS!