Studio in Firenze
Via G. Ricci, 12
tel. 055 45.64.027

Netherlands DANCE THEATRE
The Hague - REM KOOLHAAS

Il Dance Theatre, destinato alle "performing arts" condivide il suo foyer con la sala concerti adiacente. Il foyer è composto da tre livelli

Il Netherlands Dance Theatre in The Hague, completato nel 1987, è stato uno tra i primi incarichi ricevuti da Rem Koolhaas e definito da Phyllis Lambert (direttore fondatore del Canadian Centre for Architecture a Montreal), come "uno dei primi nove edifici del XX secolo".
Il Dance Theatre, destinato alle "performing arts" condivide il suo foyer con la sala concerti adiacente. Il foyer è composto da tre livelli: quello più basso inserito al di sotto del palco dell'auditorium, sopra un balcone a forma di mezza luna e in cima un bar sospeso, assemblati quasi come un collage di singoli componenti.

Netherlands DANCE THEATRE The Hague - REM KOOLHAAS

Netherlands DANCE THEATRE   The Hague - REM KOOLHAAS
Copyright 2019 - Arch. Sonia Piazzini

Fig. 1 - Il livello più basso del foyer inserito al di sotto del palco dell'auditorium

Rem Koolhaas
Geniale progettista olandese, noto per le sue grandi opere e per molte realizzazioni originali, vincitore nel 2000 del prestigioso premio Pritzker, riconoscimento internazionale per l'architettura. E' un personaggio "eclettico" dalla formazione complessa: prima giornalista poi sceneggiatore, frequenta la Architecture Association School a Londra, consegue una brillante carriera di Koolhaas, dell'OMA e dell'AMO.
Rem Koolhaas è il precursore e il visionario dell'architettura contemporanea. La genialità delle sue intuizioni teoriche e la sorprendente innovatività delle sue realizzazioni ha trovato largo spazio sulle riviste di tutto il mondo.

Rem Koolhaas nasce nel 1944 a Rotterdam. Si laurea in architettura alla Architectural Association School di Londra. Nel 1978 pubblica il suo primo libro Delirious New York. Nel 1981 fonda OMA, esperienza di lavoro collettiva che darà una forte impronta teorica al suo lavoro. Nel 2000 vince il Pritzker Architecture Prize che sancisce il prestigio del suo lungo percorso di ricerca e sperimentazione. Con Claudio Abbado, Ken Loach e Mario Merz, Rem Koolhaas ha vinto l'edizione 2003 del Praemium Imperiale, il prestigioso riconoscimento conferito dalla Japan Art Association e considerato il Nobel delle Arti.

Rem Koolhaas ha vinto inoltre la Royal Gold Medal che gli verrà conferita a febbraio dal Royal Institute of British Architects.

richiedi informazioniCosa posso fare per te? Sono a tua disposizione per informazioni o preventivi gratuiti. Compila il modulo sottostante o scrivimi una .

*Nome:

*E-mail:

Ai sensi della legge italiana 196/2003 autorizzo l'Arch. Sonia Piazzini a trattare i dati inseriti per il soddisfacimento della mia richiesta.

Valid XHTML 1.1Valid CSS!